Parte ufficialmente il conto alla rovescia per l’edizione 2019 della “Notte Bianca” di Lucca, la numero 8 della sua storia, in programma in centro storico la sera di sabato 24 agosto.
Ricchissimo e variegato come sempre il cartellone, pensato per unire fra loro arte, cultura, storia e divertimento e al tempo stesso attrarre pubblico di tutte le età, dai genitori con figli ai ragazzi, fino alle persone di età un po’ più avanzata. La serata prevede visite guidate o libere a musei, torri, chiese, palazzi e baluardi, momenti di intrattenimento, spettacoli, l’evento clou in piazza San Martino e musica nei locali con tanti deejay set.

MOSTRE E VISITE GUIDATE: per quanto riguarda la parte delle visite, si segnalano fra le novità di quest’anno quelle al Convento della suore di clausura di via della Zecca e a Palazzo Ricci/Mazzarosa di via Santa Croce, ma anche la serata speciale organizzata dal “Museo della Follia” all’interno dell’ex Cavallerizza. Fra le conferme più attese, le visite a Palazzo Orsetti – sede del Comune -, con il sindaco Alessandro Tambellini in persona nelle vesti di “Cicerone”, a Palazzo Ducale (con apertura delle sale monumentali e del percorso olfattivo napoleonico), al campanile del duomo di San Martino, ai baluardi delle Mura, ma anche al Museo del Risorgimento e del Museo Cresci per la storia dell’emigrazione italiana. Da rimarcare, fra la visite guidate, l’apertura dell’Archivio storico diocesano, al cui interno sarà possibile ammirare le pergamene contenute all’interno delle teche longobarde, patrimonio Unesco.

MUSICA e DANZA: riguardo alla parte artistica, l’evento clou di quest’anno si svolgerà come da tradizione in piazza San Martino e vedrà dalle 23,30 la “Compagnia Bit & Equipe Eventi” esibirsi in un divertente ed emozionante viaggio a ritroso nel tempo nei principali musical della storia cantati, ballati e interpretati dagli artisti della compagnia con un ritmo coinvolgente. Uno spettacolo tutto da vedere e da vivere, con ingresso libero per il pubblico.

BAMBINI: come sempre, la Notte Bianca avrà un occhio di riguardo anche per i bambini, a cui verrà dedicata anche quest’anno un’intera zona in piazza San Michele con giochi gonfiabili dal divertimento assicurato, oltre allo spettacolo “Notti d’Oriente: Aladin Show” in programma a Palazzo Sani a cura di “Incanto Party”.

E poi ancora, spettacoli di danza, il ritorno della street band “Morunga Drum” che lo scorso anno riscosse un grande successo, cartoline pucciniane, momenti di improvvisazione, negozi aperti e locali aperti fino a tarda ora, con musica dal vivo e deejay set.